La lotta dei cuscini

“Pillow fight” è il nome originale di questo gioco nato a San Francisco, ma praticato già da qualche anno, soprattutto come sport femminile, nel nord America. Si, avete capito bene, si tratta di prendersi a colpi di cuscino fino allo stremo delle proprie forze o fino a quando il partecipante non dichiara la resa incondizionata. Sicuramente un modo divertente per scaricare un po’ di stress accumulato in famiglia o sul posto di lavoro. Così, dopo avere attraversato le maggiori capitali europee il “pillow fight” è giunto anche a Roma. Dopo un “tam tam” con sms e via internet, armati di cuscini, centinaia e centinaia di ragazzi e ragazze si sono dati appuntamento e giù cuscinate. Indescrivibile lo stupore dei passanti e della polizia intervenuta a mettere ordine, ma senza problemi di alcun genere. Dopo la “feroce” e innocente battaglia, i contendenti hanno lasciato la piazza ricoperta di piume che ancora svolazzavano per il cielo di Roma.

Ah, se si potessero dirimere in questo modo contese d’altro tipo. Però che bello tornare bambini per pochi minuti e scaricare la tensione. Queste iniziative dovrebbero essere più frequenti, non vi pare?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...