Intelligenti pauca!

Da giorni non sento parlar d’altro che del gaypride in preparazione a Palermo. Amici mi mandano inviti su facebook per partecipare a cene di organizzazione, proiezioni di film, manifestazioni in piazza, conferenze su omogenitorialità e transfobia e persino Nichi Vendola ha deciso di far capolino per trasmettere saggezza dall’alto della sua esperienza sul campo, in occasione della parata che si terrà il 21 maggio. Ammetto … Continua a leggere Intelligenti pauca!

Calati juncu ca passa la china…

Alle prese con la piena di immigrati, l’Italia sta facendo la solita, ordinaria figura di merda.Tuttavia una novità può scorgersi. L’insolita, straordinaria figura di merda che sta facendo l’Europa.Il che dimostra quanto le figure di merda siano contagiose.Che si possano fermare ondate migratorie della portata di quella di cui cominciamo a vedere i primi effetti è pura utopia. Si può solo decidere quale atteggiamento tenere … Continua a leggere Calati juncu ca passa la china…

Adotta anche tu un candidato a distanza!

A parte Bologna, feudo rosso per eccellenza, l’eccezione è rappresentata dal solo Fassino, pienamente organico al Partito. Ma a Torino era difficile perdere, dopo che la città era stata amministrata impeccabilmente negli ultimi anni.Per il resto, la vittoria del Centrosinistra al primo turno è stata una mezza legnata per il primo partito del Centrosinistra.A Napoli, il candidato ufficiale è stato surclassato dall’outsider De Magistris. A … Continua a leggere Adotta anche tu un candidato a distanza!

"Ci vulissi un cutiaddu e un cannavazzu"

Di espressioni colorite e variopinte, il palermitano è parecchio dotato. Una delle variazioni cromatiche del folklore linguistico che ultimamente mi è parecchie volte venuta in mente è appunto “ci vulissi un cutiaddu e un cannavazzu”! Una spiegazione però è d’obbligo, soprattutto per chi, di siciliano ne mastica poco. Capita spesso infatti nella vita di un siculo e non, di ritrovarsi di fronte a situazioni complesse, … Continua a leggere "Ci vulissi un cutiaddu e un cannavazzu"

Anche i pidocchi prendono il raffreddore!!

A torto o a ragione, sono sempre stata convinta che esista un legame forte tra due modi di dire palermitani: “u pirocchiu arrinisciutu” e “u pirocchiu havi ‘a tussi”. Il pidocchio arrinisciutu o addivenuto è quello che molto più romanticamente e con più charme la lingua francese indica con “parvenu”. La seconda espressione invece è utilizzata quando chi parla ritiene qualcuno – e di conseguenza … Continua a leggere Anche i pidocchi prendono il raffreddore!!

Uomini, ricordate: negare tutto!

Avete presente quelle missioni che molti considerano impossibili? Come, non so, un atterraggio sulla luna o il ponte sullo stretto di Messina? Nulla in confronto alla litigata con l’essere umano maschio. Già perchè l’uomo conosce vari modi per sfuggire al litigio, anche perchè come è stato scientificamente provato gli uomini hanno una capacità di ricezione molto bassa nei confronti delle donne e quindi temono ogni … Continua a leggere Uomini, ricordate: negare tutto!