Popolo delle Libertà?

In occasione della decisione di partecipare al bombardamento libico in comune accordo con gli Stati Uniti d’America, decido di mandare una mail al capo del consiglio dei ministri, primo mafioso, barzellettiere, uomo ridicolo, viscido, umiliante. Il corpo della mail, di seguito riportato, è stato inviato al deputato Silvio Berlusconi presso il sito della Camera dei Deputati, in data odierna. Suggerisco a tutti i lettori di … Continua a leggere Popolo delle Libertà?

Lettera di protesta equina!

Ho ricevuto questa lettera di protesta dal mio adorato Bardotto. Le sue parole mi hanno parecchio colpito e pertanto ho pensato di renderla pubblica. Cara Antonella, chi ti scrive, con qualche difficoltà a causa di arti non predisposti a tale faccenda, è un rappresentante della specie equina. Avrai già capito. Sono Otto, Otto il Bardotto. Il tuo fedele amico bardotto. Solitamente ti scrivo per aggiornarti … Continua a leggere Lettera di protesta equina!

Nippon lapini!

Che paese straordinario il Giappone…matrimonio perfetto tra tradizione e modernità! In questo momento noi tutti stiamo attendendo con ansia che superi questo terribile disagio ambientale e sociale provocato da uno dei peggiori terremoti degli ultimi anni, eppure nonostante le difficoltà questo arcipelago asiatico non smette di sorprenderci con la sua innata indole per le innovazioni. Tutti sanno che il Giappone è da sempre all’avanguardia per … Continua a leggere Nippon lapini!

L’opinabile è invisibile agli occhi

Un’ opposizione politica che dice sempre di no, può rischiare di diventare una opposizione sterile e di sicuro, risulta un’opposizione immobilista. Soprattutto se ci si occupa di questioni ambientali, e se si tiene a mente che il prgresso, almeno così dicono, ha bisogno di carburante, e da qualche parte il carburante sid eve pur prendere.Hanno ragione quelli che vogliono tornare alla natura. Peccato però che … Continua a leggere L’opinabile è invisibile agli occhi

Avanti a chi tocca

Alla morte di Vittorio Arrigoni, l’unico sentimento che sono riuscita a provare è stato sgomento. La vita di un volontario che ha dedicato la propria esistenza in favore dei popoli più oppressi del mondo, è stata falciata via come fosse un misero giunco senz’anima. Ma intanto, cosa possiamo mai fare noi poveri consumisti occidentali, incuranti del destino di tutti quelli che “hanno scelto di vivere … Continua a leggere Avanti a chi tocca

Disgraziatamente, noi no.

Certe volte un equivoco può essere rivelatore.Anzi certe volte può addirittura essere il varco verso una diversa dimensione, magari anche migliore.L’immagine che vedete alla vostra sinistra è l’intestazione di una lettera mandata da un ufficio della regione sicilia ad un altro ufficio regionale. E come ben potete osservare coi vostri occhi, l’assessorato “…dell’Identità Siciliana”, abbastanza ridicolizzato di per sè nonostante la sua degna funzione pubblica … Continua a leggere Disgraziatamente, noi no.